Angelo Vaccarella

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pittura ad olio, acrilico, tempera, disegni.
Tempera ad uovo, oro foglia, Icona Deposizione
Restauro dipinti su tavole, tele e statue policrome.
Romanzo - I superstiti del Morgabin
Giornalista pubblcista, Stampa, Ordine dei Giornalisti, Campania.
Tatuaggio d'artista, Tatoo, tatuatore, Mister Ink
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
Angelo Vaccarella, artista polivalente, nasce a Napoli il 19 giugno del 1958. Sposato dal 1988 con Mariarosaria, ha quattro figli (Valentina, Cristina, Maria e Simonpietro). Fin da giovanissimo ha rivelato una particolare disposizione per l’arte. Attratto dalla figura e dal volto in maniera particolare, riversa la sua attenzione e i suoi studi sull’arte figurativa e successivamente sull’arte sacra. Dal 1980 segue il Cammino Neocatecumenale, esperienza che ha segnato la sua esistenza in maniera forte, facendolo interrogare sul senso della vita e portandolo all’incontro con Gesù Cristo. Da allora, fino al 2012, si è impegnato nella Nuova Evangelizzazione attraverso la catechesi biblica per adulti. Per più 10 anni, inoltre, si è interessato alle problematiche dei minori a rischio della sua città, attraverso l’insegnamento della pittura e della ceramica. Ha fondato e dirige una scuola-laboratorio d’iconografia bizantina. Le sue opere sono presenti in diverse chiese italiane e nel mondo. Ha già all’attivo diverse mostre in Italia e all’estero. Ha collaborato come giornalista con diversi quotidiani e periodici, prima come disegnatore satirico e poi come pubblicista. É direttore editoriale della rivista: “Immagini dell’Invisibile” e autore di diverse pubblicazioni: Edizioni Paoline 2002, “Impariamo a dipingere un’icona” Corso pratico d’iconografia, prefazione di Bruno Forte. Edizioni Paoline 2004, “Le icone del Natale”, prefazione di Gennaro Matino. Edizioni Chirico 2006, “Icone e Feste del Ciclo Liturgico”, prefazione di Laura Siciliano. Edizioni Chirico 2009, "Preghiamo con le Icone", prefazione di Mons. Salvatore Esposito. Franco Di Mauro Editore 2013, "I  superstiti del Morgabin", questo libro, al quale viene assegnto il Premio speciale della critica alla  XVII Edizione del Premio Letterario Internazionale Emily Dickinson, segna il suo esordio come autore di romanzi.
Angelo Vaccarella
_________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________
22-10-2016 - Santuario del Volto Santo a Capodimonte - Napoli - Benedizione delle icone - Cardinale Crescenzio Sepe
Angelo Vaccarella - San Francesco - 30 x 40 cm - Anno 2012
Angelo Vaccarella - Uno sguardo sul mondo - 1985 - Tecnica mista
 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu